Vertigo nuova moto da trial

Tutto su tutto, le novità, le discussioni, le notizie e tutto in tempo reale
MARCOBULTACO
Novellino
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 15/11/2013, 14:10
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da MARCOBULTACO » 07/01/2014, 14:11

Secondo me il problema principale è la presenza di divieti. La cosa ci accomuna anche all'Enduro, ma come mai questo è molto più presente? Perché comunque con l'Enduro se non puoi fare la mulattiera che ti piace almeno ci metti la targa e vai al Bar oppure vai su uno sterrato a fare "drift", col le moto da Trial attuali questo non è possibile. La soluzione dei Trial Park è un palliativo, anche perché per molti è meglio fare motoalpinismo e comunque bisognerebbe che ce ne fossero uno in ogni paese, non tutti vogliono avere il carrello per andarci....

webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 654
Iscritto il: 12/11/2013, 22:42
Moto: Montesa 4RT Repsol
motoclub: Canzo
Località: Lurago d'Erba (Co)
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da webmaster » 07/01/2014, 15:03

Ascolta, se è per questo ti compri anche una vespa e all'occorenza se capita puoi fare del trial.
Non divaghiamo per favore è?

webmaster del forum
Immagine

lazzaro54
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 52
Iscritto il: 15/11/2013, 10:37
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da lazzaro54 » 08/01/2014, 9:49

mah, umilmente dico ... ogni nuova iniziativa dovrebbe essere accolta con favore, per noi appassionati è un motivo di scelta in più nel panorama trialistico, qui invece vedo che preferite sparare a zero.... qualche critica ci sta anche, ma almeno aspettate di vedere come si evolve la cosa .. magari tirano fuori una moto che stupisce tutti ............... o magari faranno un buco nell'acqua ....

Avatar utente
mcmax1980
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/11/2013, 16:53
Moto:
motoclub:
Località: Triangolo Lariano

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da mcmax1980 » 08/01/2014, 10:38

lazzaro54 ha scritto:mah, umilmente dico ... ogni nuova iniziativa dovrebbe essere accolta con favore, per noi appassionati è un motivo di scelta in più nel panorama trialistico, qui invece vedo che preferite sparare a zero.... qualche critica ci sta anche, ma almeno aspettate di vedere come si evolve la cosa .. magari tirano fuori una moto che stupisce tutti ............... o magari faranno un buco nell'acqua ....
LA mia considerazione era solo sulla base dei commenti che facevano riferimento al passato. Oggi fare una azienda e un progetto partendo da zero è quasi un tentetivo di suicido.

Avatar utente
mcmax1980
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/11/2013, 16:53
Moto:
motoclub:
Località: Triangolo Lariano

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da mcmax1980 » 08/01/2014, 10:45

MARCOBULTACO ha scritto:Secondo me il problema principale è la presenza di divieti. La cosa ci accomuna anche all'Enduro, ma come mai questo è molto più presente? Perché comunque con l'Enduro se non puoi fare la mulattiera che ti piace almeno ci metti la targa e vai al Bar oppure vai su uno sterrato a fare "drift", col le moto da Trial attuali questo non è possibile. La soluzione dei Trial Park è un palliativo, anche perché per molti è meglio fare motoalpinismo e comunque bisognerebbe che ce ne fossero uno in ogni paese, non tutti vogliono avere il carrello per andarci....
Io sono del parere, avendo provato le 2 discipline, che anche l'enduro(intesa come moto) ha i suoi difetti che gli utenti dei forum specifici esternano come voi fate qui per le trial.
Anche li c'è chi chiede la moto totale, che non vibra che non gli rovina le suole delle scarpe, che permette all'occorrenza di fare turismo a corto raggio anche in coppia, che la sella sia ben imbottita e non troppo alta da terra, che il 2t non gli faccia puzzare i vestiti d bar, ecc.

In conclusione, se sciegliete uno sport, dovete usare gli "ATTREZZI" necessari allo svolgimento dello sport. Con la bici da spinning non ci andate al bar e neanche col tapirulan o con l'asta per il salto in alto.

gianga
Perditempo
Perditempo
Messaggi: 637
Iscritto il: 13/11/2013, 16:42
Moto:
motoclub:
Località: Palermo

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da gianga » 08/01/2014, 11:43

Giusto quello che dici, ma oggi bisogna confrontarsi con la realtà del mercato. O un bene si vende e si diffonde oppure muore! Da questa considerazione la necessità di rendere il trial un pò più "diffondibile". Ci si lamenta che la 4RT dopo 10 anni è ancora immutata (per quanti anni ancora?) che la Beta usa lo stesso motore dall'età della pietra...sono tutti effetti di questa ristrettezza, non mi meraviglierei che se si vendessero più moto (trovate voi il modo, ma non parlate dei divieti che interessano tutti, o della "burocrazia" per partecipare alle gare, veramente poca roba...) le case sarebbero in condizioni di far avanzare la ricerca e la tecnica fino ad ottenere moto ancora migliori!
Noto invece una chiusura da parte di molti qui dentro verso i cambiamenti, espressioni del tipo "le moto di oggi sono al TOP" sono ricorrenti...anche negli anni 80 c'era qualcuno che lo pensava, non tutti per fortuna!

Avatar utente
Mone
Pippaiolo
Pippaiolo
Messaggi: 253
Iscritto il: 16/11/2013, 1:13
Moto: Vertigo R2 300
motoclub: Canzo
Nazione: 1
Località: Erba (Co)
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da Mone » 08/01/2014, 13:34

Gianga il tuo discorso non è sbagliato, ma secondo me bisogna risolvere un problema alla volta, ed ora come ora il problema maggiore è regolamentare la circolazione dei veicoli a motore in fuoristrada, perchè al momento legalmentre con una qualsiasi moto fuoristrada o non puoi solo andare al bar.

Avatar utente
yoghi52
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 47
Iscritto il: 21/12/2013, 21:48
Moto: Beta Evo 300 4T
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da yoghi52 » 08/01/2014, 14:55

A questo riguardo però io mi incazzo un po'. Lo Stato mi fa comprare una moto, me la immatricola, quindi sancisce che possa circolare. Io non la posso modificare altrimenti decade l'omologazione. Vediamo tutti i giorni sui passi le forze dell'ordine che passano al microscopio le moto per rilevare modifiche. Mi fa pagare una tassa di possesso, ma mi ritrovo una moto che dovunque circoli sono passibile di sanzione. Fuoristrada perchè non ci posso andare, su strada perchè l'impianto elettrico non è a norma, perchè non posso circolare seduto regolarmente sulla sella, perchè non è praticamente possibile montare la targa, perchè la luce posteriore si intravede in trasparenza da sotto il parafango ecc ecc. Che dichiari fuorilegge le moto da trial così almeno risparmiamo e ci compriamo una playstation..... :in>>
Honda NC750X Travel Edition, Beta Evo 300 4T

webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 654
Iscritto il: 12/11/2013, 22:42
Moto: Montesa 4RT Repsol
motoclub: Canzo
Località: Lurago d'Erba (Co)
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da webmaster » 08/01/2014, 16:04

Yughi che cosa stai dicendo?? le moto che passano l'omologazione così come la passano sono in regola, credimi che per omologarle ti fanno un cu... lo così :-^-^-^
poi se le compri e te le danno senza montare tutto quanto è un altro discorso, lo fanno perchè sanno che poi smonti tutto..
La honda la compri "codice" e devi lavorare mezza giornata per smontare tutto quanto, però se la usi così come te la vendono sei in regola e puoi andare a bere in caffè in centro. "fare di più sarebbe "un'utopia" . Quando fanno le omologazioni mica dichiarano che quelle moto andranno solo fuoristrada, sei tu che poi ci vai.... :bho . Quando compri la ferrari mica dichiari che andrai a 300 all'ora in città... è forse peggio omologare una ferrari che va a 300 all'ora quando si sa benissimo che da nessuna parte puoi superare i 130 che omologare una moto da trial.
webmaster del forum
Immagine

Avatar utente
pogopogo
Perditempo
Perditempo
Messaggi: 753
Iscritto il: 14/11/2013, 19:01
Moto: Montesa 4RT Repsol
motoclub:
Nazione: 0
Località: Valle d'Aosta
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da pogopogo » 08/01/2014, 19:06

webmaster ha scritto:Yughi che cosa stai dicendo?? le moto che passano l'omologazione così come la passano sono in regola, credimi che per omologarle ti fanno un cu... lo così :-^-^-^
poi se le compri e te le danno senza montare tutto quanto è un altro discorso, lo fanno perchè sanno che poi smonti tutto..
La honda la compri "codice" e devi lavorare mezza giornata per smontare tutto quanto, però se la usi così come te la vendono sei in regola e puoi andare a bere in caffè in centro. "fare di più sarebbe "un'utopia" . Quando fanno le omologazioni mica dichiarano che quelle moto andranno solo fuoristrada, sei tu che poi ci vai.... :bho . Quando compri la ferrari mica dichiari che andrai a 300 all'ora in città... è forse peggio omologare una ferrari che va a 300 all'ora quando si sa benissimo che da nessuna parte puoi superare i 130 che omologare una moto da trial.
Quoto il Web!!
Trial old style

Avatar utente
old-cat
Novellino
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/11/2013, 11:36
Moto: Sherco ST 2.9 - 11
motoclub: cane sciolto
Località: Santa Maria Hoè LC

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da old-cat » 08/01/2014, 19:22

Infatti le case ti vendono la moto da fuoristrada sapendo che per legge non puoi andare in fuoristrada, infatti montano componenti quali frecce, specchietti, portatarga (o parafango posteriore) che superano l'omologazione ma che si sfascerebbero dopo pochi Km di off road. Per non parlare dei motori che non sono progettati per funzionare con il catalizzatore. Con la moto ti danno il "kit racing" , DA USARE SOLO IN GARA, e sono a posto. Ogni rischio è a carico dell'utente.
Naturalmente anche noi come utenti abbiamo le nostre belle responsabilità, nessuno richiede componenti adatti, tanto si DEVE smontare tutto! Guai avere gli specchietti, le frecce, il clacson, la targa (che, diciamoci la verità: preferiamo non esporre...).
Quindi, condiderato che alla fine ci piace non essere in regola direi di non lamentarci troppo e andiamo avanti.

Avatar utente
yoghi52
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 47
Iscritto il: 21/12/2013, 21:48
Moto: Beta Evo 300 4T
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da yoghi52 » 09/01/2014, 10:01

Sta di fatto che le moto escono dal concessionario non in regola. Se escono in regola ed io smonto tutto sono c@zzi miei ma se escono con il fanalino posteriore girato in avanti invece che indietro o, come la Scorpa che ho appena comprato, con la luce davanti rossa invece che bianca (ne ho viste due, entrambe così dalla fabbrica), quelli dovrebbero essere c@zzi della casa costruttrice, del concessionario, e della motorizzazione che non controlla cosa immatricola. Vedranno bene che tutte le moto da trial sono così, a nessuno è mai venuto in mente di andare a vedere cosa targano? ma il fatto è che non gliene frega un tubo intanto intascano iva e bollo e poi pure le multe da chi le usa. Il discorso della Ferrari non regge. La Ferrari esce in regola col codice (forse un po' troppo rumorosa) se superi i limiti sono affari tuoi come pure con la totalità delle moto da strada che superino i 100cc.
Honda NC750X Travel Edition, Beta Evo 300 4T

webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 654
Iscritto il: 12/11/2013, 22:42
Moto: Montesa 4RT Repsol
motoclub: Canzo
Località: Lurago d'Erba (Co)
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da webmaster » 09/01/2014, 10:16

Quando vai a comprare la moto gli dici che la vuoi in regola e il concessionario è obbligato a dartela in regola... i pezzi la casa li fornisce.
oppure compri una montesa e ti arriva già montata.
poi vai a casa e la smonti tutta..... :roll:

Non capisco però la tua lamentela. La botte piena e la moglie ubriaca le hanno già inventate, al limite si può cambiare sport e scegliere il turismo.

Non riesco a capire di cosa stiamo parlando. :bho :bho :bho :fl^-g vuoi che la motorizzazione intervenga a multare le case perchè ti danno una moto non in regola? :bho
webmaster del forum
Immagine

gianga
Perditempo
Perditempo
Messaggi: 637
Iscritto il: 13/11/2013, 16:42
Moto:
motoclub:
Località: Palermo

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da gianga » 09/01/2014, 10:47

Le moto dovrebbero uscire dal concessionario in grado di marciare correttamente ed in regola. Dovrebbero anche essere in condizione di fare trial, dato che trattasi di moto da trial. Poi che significa "kit racing"? Le gare di trial sono per definizione gare non in circuito chiuso e spesso si passa anche dentro centri abitati. Quindi anche in gara la moto deve essere in regola. Si cominci a far rispettare il codice della strada in maniera corretta anche durante le gare, vedrete che automaticamente tutti quegli "accessori" necessari alla circolazione stradale saranno fatti in maniera adeguata (resistenti, non ingombranti e non pericolosi) e non come è oggi per cui la moto sei costretto a spogliarla del tutto (se non vuoi sfracellare tutta la paccottiglia cinese attaccata sopra, alla prima caduta) dato che non l'hai acquistata per andarci al bar...

malve
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 28
Iscritto il: 15/11/2013, 8:43
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da malve » 09/01/2014, 11:42

gianga ha scritto:Le moto dovrebbero uscire dal concessionario in grado di marciare correttamente ed in regola. Dovrebbero anche essere in condizione di fare trial, dato che trattasi di moto da trial. Poi che significa "kit racing"? Le gare di trial sono per definizione gare non in circuito chiuso e spesso si passa anche dentro centri abitati. Quindi anche in gara la moto deve essere in regola. Si cominci a far rispettare il codice della strada in maniera corretta anche durante le gare, vedrete che automaticamente tutti quegli "accessori" necessari alla circolazione stradale saranno fatti in maniera adeguata (resistenti, non ingombranti e non pericolosi) e non come è oggi per cui la moto sei costretto a spogliarla del tutto (se non vuoi sfracellare tutta la paccottiglia cinese attaccata sopra, alla prima caduta) dato che non l'hai acquistata per andarci al bar...
:fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl^-g :fl

webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 654
Iscritto il: 12/11/2013, 22:42
Moto: Montesa 4RT Repsol
motoclub: Canzo
Località: Lurago d'Erba (Co)
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da webmaster » 09/01/2014, 13:28

allora.... la targa è larga "per legge" quasi come un foglio A4, deve essere l'originale e in metallo. le frecce devono avere una distanza che rientri negli standard di omologazione europei e quindi circa 40 cm l'una dall'altra e devono avere una certa altezza da terra, così come le frecce anteriori e i fari che devono rispettare le dimensioni di omologazione. Qui caro Gianga non ti puoi inventare nulla visto che devi per forza rispettare le regole. la moto deve avere il catalizzatore e se vuoi essere in regola devi lasciarlo lì... la moto deve montare gli specchietti retrovisori 2 che devono avere la larghezza del manubrio e un'altezza tale da poter vedere chi sta dietro di noi. la moto deve avere il bloccasterzo con chiave. Va da sè che se queste cose le togli non sei più in regola comunque. e non esiste una regola che è meno in regola di un'altra, o sei in regola o non lo sei. Dicono che nel 2016 dovremo avere tutto l'ABS, te la vedi una moto da trial con l'abs? PERICOLOSISSIMO se fai trial. la comunità europea non cambia di certo i regolamenti per le moto da trial. Quindi non c'è nulla da fare. Prova a mollare la moto in salita o in ribaltamento con 40 centimetri di sporgenza dietro e poi ne riparliamo. Se invece dobbiamo fare la gita di piacere allora come già detto mille volte, le moto ci sono già senza inventare nulla.
webmaster del forum
Immagine

Avatar utente
mcmax1980
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/11/2013, 16:53
Moto:
motoclub:
Località: Triangolo Lariano

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da mcmax1980 » 09/01/2014, 13:59

webmaster ha scritto:allora.... la targa è larga "per legge" quasi come un foglio A4, deve essere l'originale e in metallo. le frecce devono avere una distanza che rientri negli standard di omologazione europei e quindi circa 40 cm l'una dall'altra e devono avere una certa altezza da terra, così come le frecce anteriori e i fari che devono rispettare le dimensioni di omologazione. Qui caro Gianga non ti puoi inventare nulla visto che devi per forza rispettare le regole. la moto deve avere il catalizzatore e se vuoi essere in regola devi lasciarlo lì... la moto deve montare gli specchietti retrovisori 2 che devono avere la larghezza del manubrio e un'altezza tale da poter vedere chi sta dietro di noi. la moto deve avere il bloccasterzo con chiave. Va da sè che se queste cose le togli non sei più in regola comunque. e non esiste una regola che è meno in regola di un'altra, o sei in regola o non lo sei. Dicono che nel 2016 dovremo avere tutto l'ABS, te la vedi una moto da trial con l'abs? PERICOLOSISSIMO se fai trial. la comunità europea non cambia di certo i regolamenti per le moto da trial. Quindi non c'è nulla da fare. Prova a mollare la moto in salita o in ribaltamento con 40 centimetri di sporgenza dietro e poi ne riparliamo. Se invece dobbiamo fare la gita di piacere allora come già detto mille volte, le moto ci sono già senza inventare nulla.
Assolutamente d'accordo! E aggiungo, la moto da trial utilizzabile con tutto il necessario per essere omologata e per rispondere alle particolarità richieste dai moto alpinisti, é rappresentata esattamente da moto come la borile o la ossa Explorer, la beta alp, ecc. senza se è senza ma!

Avatar utente
yoghi52
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 47
Iscritto il: 21/12/2013, 21:48
Moto: Beta Evo 300 4T
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da yoghi52 » 09/01/2014, 14:50

webmaster ha scritto:...Non riesco a capire di cosa stiamo parlando....
In effetti di nulla. Era lo sfogo del piglianculo che ogni tanto si sveglia e mugugna per poi tornare a mettersi comodamente a 90°.
Honda NC750X Travel Edition, Beta Evo 300 4T

Avatar utente
mcmax1980
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 61
Iscritto il: 13/11/2013, 16:53
Moto:
motoclub:
Località: Triangolo Lariano

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da mcmax1980 » 09/01/2014, 19:37

gianga ha scritto:Perchè un ABS sarebbe PERICOLOSISSIMO nel trial? Non mi pare che ci siano situazioni in cui si cerca lo strisciamento tra pneumatico e terreno...anzi mi pare si cerchi di mantenere al massimo l'aderenza per avere il controllo!
Scusate ma sono un mediocre motoalpinista, l'agonista mcmax1980 che ne pensa dal punto di vista tecnico? :x<<
Se conosci un minimo la dinamica di una moto e il funzionamento dell'abs...non c'è nulla da spiegare.

pongo
Novellino
Novellino
Messaggi: 24
Iscritto il: 14/11/2013, 11:13
Moto:
motoclub:
Località: BRESCIA

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da pongo » 21/01/2014, 9:56

mcmax1980 ha scritto:
MARCOBULTACO ha scritto:Secondo me il problema principale è la presenza di divieti. La cosa ci accomuna anche all'Enduro, ma come mai questo è molto più presente? Perché comunque con l'Enduro se non puoi fare la mulattiera che ti piace almeno ci metti la targa e vai al Bar oppure vai su uno sterrato a fare "drift", col le moto da Trial attuali questo non è possibile. La soluzione dei Trial Park è un palliativo, anche perché per molti è meglio fare motoalpinismo e comunque bisognerebbe che ce ne fossero uno in ogni paese, non tutti vogliono avere il carrello per andarci....
Io sono del parere, avendo provato le 2 discipline, che anche l'enduro(intesa come moto) ha i suoi difetti che gli utenti dei forum specifici esternano come voi fate qui per le trial.
Anche li c'è chi chiede la moto totale, che non vibra che non gli rovina le suole delle scarpe, che permette all'occorrenza di fare turismo a corto raggio anche in coppia, che la sella sia ben imbottita e non troppo alta da terra, che il 2t non gli faccia puzzare i vestiti d bar, ecc.

In conclusione, se sciegliete uno sport, dovete usare gli "ATTREZZI" necessari allo svolgimento dello sport. Con la bici da spinning non ci andate al bar e neanche col tapirulan o con l'asta per il salto in alto.
stra quoto !! Il mezzo globale non esiste.

Avatar utente
cassio
Perditempo
Perditempo
Messaggi: 628
Iscritto il: 13/11/2013, 15:10
Moto: peugeot gl10
motoclub: Bergamo Tz trial
Nazione: 7
Località: potalajula
Contatta:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da cassio » 08/02/2014, 12:53

Immagine


a breve novita'...
califfo della quinta valvola©
Immagine
第五弁のカリフ® www.tztrial.it cassio®

malve
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 28
Iscritto il: 15/11/2013, 8:43
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da malve » 12/02/2014, 14:11

due cose sono sicure sarà integrale e il colore :bl^ :bl^ :bl^

niki_cott
Novellino
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 20/11/2013, 10:03
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da niki_cott » 17/02/2014, 10:17


Avatar utente
Billy
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 53
Iscritto il: 14/11/2013, 22:59
Moto: Sherco 300 2014
motoclub: Real Trial Castellin
Località: Torino

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da Billy » 17/02/2014, 10:43

..Cassio... dicci qualcosa in più.... la gente mormora, è curiosa..... pare che il primo modello si chiamerà "Jane".... e vero??? eh he he

gianga
Perditempo
Perditempo
Messaggi: 637
Iscritto il: 13/11/2013, 16:42
Moto:
motoclub:
Località: Palermo

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da gianga » 17/02/2014, 10:52

In tutti gli articoli sulla Vertigo fanno vedere la faccia perplessa di Lampkin...non mi sembra un buon segno... :hor__

ghegu68
Santone
Santone
Messaggi: 100
Iscritto il: 15/11/2013, 17:32
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da ghegu68 » 17/02/2014, 12:16

gianga ha scritto:In tutti gli articoli sulla Vertigo fanno vedere la faccia perplessa di Lampkin...non mi sembra un buon segno... :hor__
Sta pensando di quale colore mettere la sella !!!!!

gianga
Perditempo
Perditempo
Messaggi: 637
Iscritto il: 13/11/2013, 16:42
Moto:
motoclub:
Località: Palermo

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da gianga » 17/02/2014, 17:47

Allora è un buon segno! :w-i^ :w-i^ :w-i^

manetta95
Novellino
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 13/11/2013, 19:42
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da manetta95 » 18/03/2014, 10:17

Novità??

Avatar utente
Billy
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 53
Iscritto il: 14/11/2013, 22:59
Moto: Sherco 300 2014
motoclub: Real Trial Castellin
Località: Torino

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da Billy » 18/03/2014, 11:27

...certo che è proprio divertente leggere tutte le opinioni, i dibattiti su come spendere i soldi, le sovvenzioni statali, i fallimenti prima ancora di iniziare.... critiche senza sapere di chi si sta parlando, è veramente divertente tutto ciò!!!

Pensare che chi sta lavorando a questo progetto, come tutti i costruttori, gli importatori e operatori di settore, ogni tanto vengono a leggere queste perle di saggezza.... e non vi dico le risate che si fanno, alcuni si sganasciano.... altri la prendono un pò meno bene.... ma alla fine siamo noi che scriviamo troppo spesso "leggerezze" senza sapere cosa c'è dietro.

Vertigo... chi di voi sa chi c'è dietro questo progetto, (a parte Cassio :D :D :D) .....qualcuno sa perchè il titolare di questa azienda ha deciso di buttarsi in questo progetto..... maaahhhh siamo sicuri che prenderà delle sovvenzione dallo Stato.....

Vi dirò che è molto facile scoprire chi si muove dietro a questo misterioso progetto, e chi è realmente nel circus del trial lo sa, ma per rispetto delle persone e del progetto, aspetta pazientemente il parto sul mercato..... pensate, lo so persino io che non sono nessuno....

Tutto questo per dirVi che.... prima di criticare e seppellire vivo chi crede in qualche cosa.... bè bisogna almeno aspettare che ci presenti la sua creatura.... o sbaglio??

Aremy
Belloccio
Belloccio
Messaggi: 53
Iscritto il: 18/11/2013, 8:38
Moto:
motoclub:

Re: Vertigo nuova moto da trial

Messaggio da Aremy » 18/03/2014, 11:33

... Zio ... basta che non ci facciano stare 12 mesi in sala parto !!!!

Rispondi